Quando si uniscono terra e mare e una pasta speciale per sapore e consistenza, non può che venir fuori un pranzo coi fiocchi. Pesce spada e carciofi accoppiata vincente!

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 fetta di pesce spada da 200 g circa
  • 3 carciofi
  • 2 spicchio di aglio
  • 4/6 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 200 g di pasta formato calamarata
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 1 limone
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

Procedimento:

abbiamo pulito i carciofi dalle foglie esterne e tagliato le punte delle foglie interne. Li abbiamo tagliati in 8 pezzi che abbiamo immerso in acqua fredda con il limone spremuto. Abbiamo messo a bollire l’acqua per la pasta.

In due padelle diverse abbiamo preparato due soffritti leggeri di aglio che poi abbiamo eliminato: in una padella più piccola abbiamo cotto i carciofi con coperchio e leggermente irrorati di acqua calda, nell’altra saltapasta abbiamo fatto saltare in nostro pesce spada in cubetti per 7/8 minuti. A quasi fine cottura lo abbiamo sfumato con un po’ di vino bianco che abbiamo lasciato evaporare. Abbiamo spento il fornello, il nostro pesce spada deve restare umido.

Abbiamo buttato la pasta. Una volta cotti i carciofi, li abbiamo salati e uniti al pesce spada. Abbiamo scolato la pasta al dente e l’abbiamo unita al pesce spada e carciofi. Abbiamo fatto saltare tutto insieme per pochissimo e abbiamo impiattato profumando il tutto con un trito di prezzemolo. E buon appetito!